marzo 03, 2020 - Honda Auto

Conferenza Stampa Honda Marzo 2020

Nel link in basso segui la conferenza stampa di Honda tenuta da Tom Gardner - Senior Vice President di Honda Motor Europe - e dedicata alle numerose novità del mese di Marzo 2020.

Video: hondanews.eu/it/it/cars/media/pressreleases/201620/conferenza-stampa-honda-marzo-2020-1

La conferenza intende ribadire la visione elettrica di Honda in Europa e l’ambizioso obiettivo, entro il 2022, di commercializzare i principali modelli solo con tecnologia elettrificata. Il prossimo passo di questa impegnativa strategia avverrà già entro l’anno, con l'introduzione in gamma della Honda e 100% elettrica e della nuovissima gamma Jazz con tecnologia ibrida. Nel biennio 2021 - 2022, saranno introdotti altri quattro nuovi modelli elettrici, tra cui un SUV e un secondo veicolo completamente elettrico.

Honda intende riaffermare la sua vocazione elettrica anche attraverso il brand, riunendo tutti i suoi nuovi modelli green e gli innovativi prodotti per la gestione dell’energia al di sotto di un unico logo 'Honda e:TECHNOLOGY'.

Honda intende semplificare le soluzioni di ricarica per i clienti di auto EV, e per farlo ha sviluppato il suo primo servizio commerciale di gestione dell'energia, che verrà lanciato sul mercato nel 2020 con il nuovo brand "e:PROGRESS". Questa soluzione consentirà ai clienti di auto EV di sfruttare i prezzi dell’energia elettrica nelle fasce orarie più convenienti, ottimizzando al contempo l'uso delle fonti rinnovabili. Nel corso della conferenza, infine, Honda ha annunciato che tutti i nuovi modelli in gamma saranno dotati di sistemi di infotainment intuitivi e di connettività avanzata.

La nuova Honda Jazz e:HEV

La nuova Honda Jazz offre un'esperienza di guida particolarmente piacevole grazie all'efficienza e alla brillantezza della tecnologia ibrida e:HEV. La nuova compatta di Tokyo propone l'allestimento più accattivante del suo segmento, garantendo elevati livelli di comfort ed una tecnologia intuitiva con una connettività di ultima generazione, a cui si aggiungono i servizi da remoto sviluppati per massimizzare l’utilizzo dell’auto nella vita di tutti i giorni. La nuova Jazz sarà disponibile in Europa a partire dall'estate 2020. 

La nuova ed affascinante gamma Jazz si arricchisce, per la prima volta, anche di una variante SUV, l’inedita Jazz Crosstar, pensata e progettata per chi non vuole rinunciare ad uno stile di vita sportivo. Il suo carattere avventuroso, inoltre, è garantito dall’audace mascherina frontale, dalle protezioni laterali di colore nero e dai mancorrenti integrati sul tetto. I cerchi in lega specifici per la versione Crosstar hanno un particolare disegno circolare che amplifica la sensazione di stabilità dell’auto e conferisce maggiore robustezza al telaio.

Tecnologia ibrida e:HEV all’avanguardia

In Europa, la gamma Jazz sarà disponibile solo in modalità ibrida, grazie all’avanzato sistema e:HEV sviluppato dagli ingegneri Honda. La nuova Jazz, caratterizzata dal logo e:HEV della Casa, è stata progettata per offrire uno straordinario mix di prestazioni elevate ed eccezionale efficienza nei consumi, a cui si aggiungono livelli di spazio e di comfort leader della categoria.

Il sistema e:HEV di Honda, solo di recente sviluppato per essere equipaggiato sulla nuova compatta di Tokyo, prevede due potenti motori elettrici compatti collegati ad un motore a benzina i-VTEC DOHC da 1.5 litri, una batteria agli ioni di litio e un'innovativa trasmissione a rapporto fisso che si attiva tramite un'unità intelligente di controllo della potenza (PCU). Tutti questi elementi lavorano perfettamente in armonia garantendo una risposta diretta e una guida incredibilmente fluida.

La potenza del sistema ibrido è di 109 CV/80 kW, in grado di far scattare la Jazz da 0 a 100 km/h in appena 9,4 secondi, alla velocità massima di 175 km/h. Per la variante Crosstar i tempi da 0 a 100km/h sono di 9,9 secondi, con una velocità massima di 173 km/h. Qualunque sia il tuo viaggio, nel traffico cittadino o a velocità di crociera in autostrada, il piacere di guida sarà sempre di livello superiore. L'efficiente sistema ibrido produce emissioni di CO2 a partire da 102 g/km (WLTP) e consumi da 4,5 l / 100 km (WLTP) su Jazz, mentre la versione Crosstar ha livelli di emissioni di 110 g/km di CO2(WLTP) e consumi di 4,8 l / 100 km (WLTP).

L'impegno di Honda per una gamma dotata di sistemi di connettività avanzati

  • Tutti i modelli Honda per l’Europa sono contraddistinti da una connettività avanzata e intuitiva
  • L'app connessa My Honda+ offre una serie di funzioni da remoto per garantire facilità d’uso e la massima sicurezza anche a distanza
  • L'Assistente Personale Honda è in grado di comprendere il contesto per offrire risposte personalizzate
  • Hotspot Wi-Fi integrato a bordo
  • My Honda+, Assistente Personale Honda e hotspot Wi-Fi sono tecnologie connesse di ultima generazione, offerte di serie sulla gamma Jazz e sulla nuova Honda e

Honda ha annunciato che tutti i nuovi modelli in gamma saranno dotati di sistemi di infotainment di ultima generazione. Questa scelta premium trova applicazione già nell’immediato, con la app My Honda+ e l'Assistente Personale Honda che saranno di serie già sulla nuova Honda e sull’intera gamma Jazz e Jazz Crosstar.

Tom Gardner, Senior Vice President di Honda Motor Europe, ha commentato: "I clienti, oggi, si aspettano che l'auto sia perfettamente connessa al loro stile di vita. L'impegno di Honda di sviluppare servizi connessi all’avanguardia si concretizza con il lancio di funzioni evolute quali l'Assistente Personale Honda e l'app per smartphone My Honda+. Il nostro obiettivo è ampliare la disponibilità di queste funzioni per soddisfare al meglio le aspettative dei nostri clienti".

App My Honda+

Honda ha lanciato la sua app per smartphone My Honda+ che permette di restare connessi all’auto anche da remoto. I servizi via smartphone sono stati totalmente sviluppati ex novo per un'esperienza intuitiva ed user-centered che fornisce un accesso sicuro a funzioni intelligenti, pratiche e all’insegna della facilità d’uso.

L'app My Honda+ permette di controllare la sicurezza dell'auto, con funzioni che comprendono l'apertura e la chiusura da remoto. I clienti di Honda e avranno in più una funzione di chiave digitale, per condividere l'accesso all'auto in modo sicuro con un massimo di altri cinque utenti. La chiave digitale, attivabile via Bluetooth, permette agli utenti di effettuare alcune classiche operazioni anche da remoto, come quella di chiudere i finestrini, sbloccare le portiere dell’auto e aprire la porta di ricarica.

Nell'eventualità di un guasto meccanico, My Honda+ offre la funzione di “Assistenza Stradale Digitale". In tal modo, gli utenti hanno la possibilità di contattare direttamente l'assistenza comunicando in modo automatico i dettagli del veicolo condividendone la localizzazione tramite il GPS. Sempre via GPS, l'app offre la funzione di monitoraggio della posizione dell’auto e dei percorsi effettuati. La funzione di Geofencing intelligente, quando attiva, avvisa se l'auto viene spostata da un'area delimitata virtualmente, aumentando i livelli di sicurezza a distanza; il proprietario, infine, è in grado di ricevere una notifica sull'app anche in caso di attivazione dell'antifurto.

In più, tutti i veicoli sono dotati di serie della funzione E-Call per contattare l'assistenza stradale. In caso di emergenza (un airbag che esplode, ad esempio), la posizione dell'auto viene condivisa automaticamente con i soccorsi di pronto intervento.

Una funzione particolarmente comoda è quella che permette agli utenti di condividere le informazioni di viaggio (come la destinazione o i punti di interesse) dall'app My Honda+ al sistema di navigazione di bordo. Su Honda e, il sistema di navigazione include anche i dati sulla batteria e le info sulle stazioni di ricarica in caso di tragitto superiore al range di autonomia dell’auto.

Ulteriori funzioni aggiuntive, dedicate ai soli modelli EV, sono quelle che permettono di controllare e pianificare la ricarica della batteria in modo da avviarla o metterla in pausa da remoto. La funzione Calendario permette inoltre di impostare gli orari di ricarica su base quotidiana per poter sfruttare le fasce orarie in cui le tariffe energetiche sono più convenienti. I clienti della Honda epotranno inoltre impostare il climatizzatore a distanza, scegliendo tra una ventilazione più fresca, più calda o mite ancora prima di salire a bordo.

Assistente Personale Honda con Intelligenza Artificiale

I servizi connessi e le app accessibili dalla plancia digitale touch di Jazz ed Honda e possono essere attivati anche con i comandi vocali, grazie all’Assistente Personale Honda, un sistema di intelligenza artificiale (AI) di ultima generazione lanciato in anteprima sulla city car 100% elettrica di Tokyo. L’APH sfrutta capacità esclusive di comprensione del contesto per creare conversazioni naturali e fornire accesso a una serie di servizi online e si attiva pronunciando "OK Honda” seguito dalla domanda o dal comando richiesti.

L'Assistente Personale Honda valuta i comandi con un livello di complessità superiore alla media dei normali assistenti virtuali di bordo. Il sistema è in grado di comprendere più richieste in un unico comando e offrire risposte specifiche, personalizzate e precise. Per esempio, un cliente può chiedere: "OK Honda, trovami un buon ristorante che abbia il parcheggio gratuito, la linea Wi-Fi e in cui possa cenare fra 10 minuti". L'Assistente Personale Honda troverà tutte le opzioni disponibili mostrandole sul display touchscreen e, una volta scelta l’opzione migliore, traccerà sullo schermo il tragitto più veloce per portarti a destinazione.

Nuova connettività intuitiva

L'Assistente Personale Honda è solo una delle funzioni intelligenti dei nuovi ed avanzati sistemi di Infotainment Honda. Sia la gamma Jazz che la Honda esono dotati di schermi touchscreen LCD estremamente facili da usare, progettati per ridurre al minimo la distrazione del conducente. A bordo di Jazz, l'interfaccia LCD touchscreen non solo è semplice da usare ma è progettata anche per ridurre al minimo la distrazione del guidatore. Honda, infatti, stima che il tempo necessario al guidatore per raggiungere o azionare i principali comandi di guida sia stato ridotto del 58% rispetto alla Jazz della precedente generazione, offrendo così un'esperienza di guida ancora più sicura. A questo scopo, Honda ha deciso di ripristinare alcuni comandi per le funzioni chiave, con precisi quadranti per il controllo del sistema di climatizzazione.

La plancia touchscreen di Jazz e Honda e sono intuitive e facili da usare proprio come se fossero uno smartphone, con comandi a sfioramento con cui navigare tra le app e le diverse funzioni. I display, inoltre, possono essere configurati a piacimento, con la possibilità di creare comandi rapidi ad hoc per attivare le funzioni di uso più frequente o memorizzare le sorgenti audio preferite.

Sulla Honda e, il doppio touchscreen LCD da 12.3" aiuta a trasferire facilmente i contenuti da uno schermo all'altro, permettendo al conducente di usarli dove preferisce con la massima semplicità. Grazie alla funzione side-by-side, il conducente e i passeggeri possono sfruttare indistintamente entrambi i display centrali, selezionando contenuti, app e servizi multimediali e trasferire nel rispettivo campo visivo qualsiasi contenuto scelto. In tal modo, mentre il conducente segue le istruzioni del navigatore, il passeggero può caricare una playlist musicale.

Tramite i comandi vocali o touch è possibile accedere ad un grande numero di app e funzioni connesse, tra cui meteo, parcheggi, musica, navigazione, telefono, punti di interesse, ecc. In aggiunta alle molteplici app già integrate sui sistemi di bordo è possibile attivare anche una funzione di duplicazione dello schermo, compatibile sia con Apple CarPlay che con Android Auto, per la prima volta attivabile anche in modalità wireless.

Jazz e Honda e sono entrambe dotate di hotspot Wi-Fi integrato, per la migliore navigazione possibile su internet. Durante la fase di ricarica della Honda e, ad esempio, guidatore e passeggeri possono guardare un film su uno schermo e monitorare lo stato di ricarica sull'altro.

Per garantire una modalità “zero stress”, Honda fornirà gli aggiornamenti dei sistemi di infotainment via etere (OTA, over-the-air), garantendo che le funzioni e le app di bordo siano sempre le più recenti e costantemente migliorate. Il sistema di Infotainment offre anche un facile accesso al manuale dell'utente: basta sottoporre un dubbio su una qualsiasi delle funzionalità dell’auto e l'Assistente Personale Honda indica la pagina con la risposta.

Honda e

Honda e, disponibile in Europa già dalla prossima estate, è progettata senza compromessi con un focus speciale rivolto alla funzionalità e al comfort. Honda e è la prima compatta di Tokyo 100% elettrica e si caratterizza per un design estremamente pulito e moderno. Dalla distintiva maschera frontale fino ai gruppi ottici LED posteriori, passando per l’elegante copertura in vetro della porta di ricarica, le linee morbide e gli elementi a filo con la carrozzeria coniugano efficienza aerodinamica e raffinatezza; in un’era di profondo rinnovamento della mobilità urbana, Honda e ridefinisce i canoni stessi delle City Car compatte.

In continuità con lo stile semplice e pulito degli esterni, nell’abitacolo sono stati impiegati rivestimenti eleganti e moderni per ricreare l’atmosfera di un moderno salotto domestico, con l’obiettivo di isolare immediatamente gli occupanti dal caos della città. Il passo generoso offre ai passeggeri uno spazio paragonabile a quello delle auto di categoria superiore, con una soglia d’ingresso pratica e ribassata.

Il nuovissimo telaio, specifico per una vettura EV, è stato progettato per offrire prestazioni agili e divertenti, con dinamiche di guida che si esaltano nei contesti urbani. Un potente motore elettrico, proporzioni compatte, raggio di sterzata di 4,3 metri, distribuzione del peso 50:50 e baricentro ribassato si combinano per dare alla vettura un carattere sportivo e scattante. Il risultato è una guida silenziosa, fluida ed emozionante, con un'accelerazione istantanea che aiuta a districarsi con facilità nelle strade più trafficate. L’avanzato propulsore elettrico di Honda e sfrutta le più avanzate tecnologie messe a punto dalla Casa di Tokyo, tra le quali un efficiente sistema di ricarica veloce per la mobilità di tutti i giorni. La batteria da 35.5 kWh ad alta capacità offre un’autonomia di 222 km (WLTP), con la possibilità di essere ricaricata fino all’80% in soli 30 minuti.

Honda presenta "e:PROGRESS": il primo servizio commerciale di gestione dell'energia con tariffe flessibili per i clienti di auto EV

  • Honda presenta il primo servizio commerciale di gestione dell'energia con tariffe europee flessibili, pensate ad hoc per i clienti di auto EV

  • Il servizio sarà offerto attraverso il nuovo brand "e:PROGRESS"
  • Il servizio e:PROGRESS consente ai clienti di auto EV di caricare l'auto optando per le fonti rinnovabili e scegliendo le fasce orarie più convenienti

Honda ha comunicato maggiori dettagli sul suo primo servizio commerciale di gestione dell'energia, che verrà lanciato sul mercato nel 2020 con il nuovo brand "e:PROGRESS".

Il servizio e:PROGRESS offrirà agli utenti sistemi di ricarica, un controllo intelligente della fase di ricarica e tariffe smart. Questo servizio intelligente rappresenterà il primo contratto flessibile in Europa pensato ad hoc per i proprietari di veicoli elettrici (EV) e permetterà di ottimizzare l'uso di elettricità proveniente da fonti rinnovabili - energia solare, eolica e idroelettrica. Il servizio, inoltre, consente agli utenti di ricaricare l’auto nella fascia oraria più economica, tenendo conto della domanda della rete.

Il servizio sarà offerto in collaborazione con Moixa, azienda specializzata nel campo dell’immagazzinamento e della ricarica intelligente, e con Vattenfall, fornitore di energia leader in Europa. Attraverso la tecnologia di ricarica GridShare di Moixa, i clienti si limitano a specificare i parametri preferiti per lo stato minimo di ricarica attraverso l'applicazione per smartphone, lasciando al sistema la gestione autonoma della carica. L'alimentazione elettrica è fornita da Vattenfall ad una tariffa flessibile che permette di usufruire di un costo ridotto dell'energia nelle diverse fasce orarie, permettendo così agli utenti di non doversi accontentare di un’unica tariffa fissa.

Grazie all'unione tra Moixa e Vattenfall, i clienti di auto EV potranno ricaricare l'auto utilizzando un programma esclusivo che ottimizza l'uso dell'energia optando per quella disponibile più economica e pulita. La soluzione hardware di caricabatterie preferibile per questo nuovo servizio è il Power Charger di Honda, un'unità domestica in grado di ricaricare la Honda eda 0 al 100% della batteria in poco più di 4 ore con un'alimentazione di 32 ampere, un risparmio di tempo considerevole rispetto a una classica presa di corrente domestica.

Oltre a offrire ai clienti una serie di vantaggi esclusivi, il servizio e:PROGRESS contribuirà a realizzare una gestione attiva della rete aggregando in modo intelligente la domanda e ottimizzando l'utilizzo da fonti rinnovabili, oltre a supportare Honda nei suoi obiettivi di riduzione di emissioni di CO2 in linea con la visione strategica 2030.

Jørgen Pluym, Project Leader per la gestione dell'energia di Honda Motor Europe, ha dichiarato: "L'introduzione del servizio segna un punto di svolta per Honda nello sviluppo della gestione dell'energia in Europa, e rappresenta il punto culminante di tutto il lavoro condotto fino ad oggi per creare valore aggiunto ai proprietari di auto EV. e:PROGRESS è il primo passo di Honda verso un modello di business dei servizi nel settore dell'energia, e continueremo a investire in questo settore e a farlo crescere, muovendoci nella direzione dell'elettrificazione e della crescente diffusione dei veicoli elettrici".

Il lancio di e:PROGRESS segue il primo progetto "vehicle-to-grid" di Honda lanciato a gennaio, con l'istallazione a Londra di infrastrutture di ricarica bidirezionali nel quartiere di Islington. Questo progetto è un primo passo per la completa elettrificazione della flotta di veicoli del distretto londinese, in linea con l'impegno di azzeramento delle emissioni entro il 2030. Il progetto, in collaborazione con Moixa e il suo software intelligente GridShare, ottimizza la carica delle batterie di veicoli EV quando l'energia proveniente dalla rete elettrica è la più economica e pulita possibile. Può anche aggregare diversi gruppi di auto EV collegati alla rete, restituendo a essa l'energia quando è più costosa e ad alto consumo di carbonio.

Il Power Charger di Honda arriverà sul mercato in estate, in contemporanea con le prime consegne di Honda e ai clienti; il servizio e:PROGRESS sarà completamente attivo entro il 2020. Il nuovo servizio sarà inizialmente disponibile nel Regno Unito e successivamente disponibile in Germania e in altri Paesi europei.

Ti potrebbe interessare anche

marzo 05, 2019 story Lulop Story

Automotive Green